COMUNICATO STAMPA: IV Edizione dell’Evento Europeo sui Prodotti di Qualità e d’Origine

COMUNICATO STAMPA

Il 21 marzo 2018, l’AREPO – Associazione delle Regioni Europee per i Prodotti di Origine – ha organizzato a Bruxelles la IV edizione dell’Evento Europeo sui Prodotti di Qualità e d’Origine, nell’ambito del progetto AGROSMARTcoop al fine di sensibilizzare sull’importanza dei prodotti di qualità e d’origine per l’agricoltura dell’UE e di stimolare la discussione sui bisogni del settore. Il giorno precedente, i soci dell’AREPO hanno eletto il Presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano, Nicola Bartinelli, come Vicepresidente dell'associazione. Farà parte del nuovo comitato esecutivo assieme alla Presidente Theano Vrentzou-Skordalaki, Vice-governatrice di Creta e al Tesoriere Joan Godia Tresanchez, Subdirector General de Industries i Qualitat Agroalimentària de Catalonia.

AGROSMARTcoop “Spazio per l’integrazione, la competitività e la crescita economica intelligente delle cooperative agroalimentari nelle aree rurali SUDOE” è un progetto europeo cofinanziato al 75% dal programma Interreg Sudoe, che mira ad attenuare gli svantaggi delle aree rurali dell’Europa sud-occidentale e a promuoverne lo sviluppo attraverso il supporto delle cooperative agroalimentari.

Il tema principale della conferenza era il ruolo delle Indicazioni Geografiche e dei prodotti di qualità nell’ambito dello sviluppo rurale, con l’obiettivo di discutere nuovi strumenti per rafforzare il sostegno alle IG nella PAC post 2020. José Severino Montes Pérez, Presidente di AGACA - Unione delle cooperative agro-alimentari di Galizia e coordinatore del progetto – ha presentato il progetto AGROSMARTcoop, mentre Jesús González Vázquez, Presidente di Origen España, ha parlato dei fattori chiave per una strategia di marketing intelligente destinata alle Indicazioni Geografiche, sottolineando l’importanza di accrescere la conoscenza dei consumatori sulle IG.

Hanno partecipato all’evento diversi rappresentanti delle Istituzioni Europee, in particolare la Direttrice alla Qualità, Ricerca e Innovazione della DG AGRI, Nathalie Sauze-Vandevyver, il relatore sulla Comunicazione “Il futuro dell’alimentazione e dell’agricoltura” per il Parlamento Europeo, l’On. Herbert Dorfmann, e il primo Vice-presidente della Commissione sull’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo, l’On. Paolo De Castro.

“AREPO domanda un nuovo approccio della PAC, in grado di fornire alimenti di alta qualità e di contribuire alle priorità dell’Unione Europea in termine di sviluppo rurale sostenibile. L’UE si trova a doversi confrontare ad una forte domanda sociale per una politica rinnovata, in grado di fornire beni pubblici ambientali e socio-economici. In tale contesto, i prodotti di qualità e d’origine possono aiutare a dare una risposta alla preoccupazioni dei cittadini, contribuendo allo stesso tempo ad una transizione verso un’agricoltura più sostenibile”, ha dichiarato Theano Vrentzou-Skordalaki, Vice-governatrice della Creta, Presidente dell'AREPO.

Ha inoltre aggiunto che “la revisione della Politica Agricola Comune è attualmente la priorità più importante dell’AREPO, al fine di ottenere il sostegno necessario per le Indicazioni Geografiche e i prodotti di qualità nel prossimo periodo di programmazione”.

Garantire il mantenimento del budget della PAC almeno ai livelli attuali, riaffermare il principio di sussidiarietà e l'importanza della regionalizzazione della maggior parte degli strumenti della PAC sono gli obiettivi generali condivisi dalle Regioni socie del’AREPO.

Per quanto riguarda i prodotti di qualità e d’origine, l’AREPO chiede un sostegno più forte attraverso lo sviluppo rurale, introducendo una forte priorità orizzontale e integrando il supporto per le associazioni di produttori nella misura dedicata ai sistemi di qualità.

La tavola rotonda, formata dai rappresentanti regionali di alto livello delle Regioni dell’AREPO e presentata dal Presidente di OriGIn Claude Vermot-Desroches, nonché Presidente del famoso formaggio DOP francese Comté, ha sottolineato l'importanza della valorizzazione dei prodotti di qualità e d’origine per lo sviluppo rurale.

La conferenza si è conclusa con una serata dedicata alla presentazione e degustazione dei prodotti tradizionali delle regioni socie dell’AREPO e delle cooperative agroalimentari dell'area Sudoe. Quest'anno, AREPO ha accolto i prodotti provenienti da 22 regioni socie di 5 diversi paesi dell’UE e da 3 Unioni di cooperative agricole del progetto AGROSMARTcoop – AGACA (Galizia, Spagna), Coop de France Nouvelle-Aquitaine (Nouvelle-Aquitaine, Francia) e UNINORTE (Região do Norte, Portogallo). Anche OriGIn ha partecipato al nostro evento con uno stand di prodotti IG. L’evento ha mostrato la diversità e la qualità delle produzioni europee di prodotti agroalimentari DOP, IGP e dell’agricoltura biologica.

Per scaricare il testo del comunicato stampa cliccare sul link seguente: EN ES FR IT 

Photo: Copyright Eric Berghen